Ordine Clericale di Hades

Questo Forum è il Quartier Generale dei Chierici della Corporazione dell'Ordine Clericale di Hades del GDR online by Chat AnnoMille Qui troverete tutto ciò che riguarda la Gilda, i PG e i giocatori.
 
IndiceCalendarioGalleriaFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 Statuto dell'Ordine Clericale di Hades

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Urgal
Admin
avatar

Messaggi : 55
Data d'iscrizione : 03.09.10
Età : 25
Località : Roma

MessaggioTitolo: Statuto dell'Ordine Clericale di Hades   Ven Set 03, 2010 5:43 pm

Proponente: Urgal Urganbul

Città nella quale attuare il proggetto: MaskHar

-Allineamento corporazione: Legale/Malvagio

-Nome corporazione: Ordine Clericale di Hades


1-CORPORAZIONE

L'Ordine Clericale di Hades è una Corporazione a carattere Mistico/Clericale di allineamento negativo, ispirata alla filosofia dell’elevazione mistica dell’individuo attraverso la Fede nel Dio Hades. Grazie alla incondizionata fiducia e alla profonda dedizione al Dio, il Chierico tende alla conoscenza perfetta, nel tentativo di accostarsi ai mistici segreti della essenza divina del caos.
I Chierici attraverso una ferrea disciplina interiore acquisiscono una profonda sensibilità ed empatia con il Dio Hades e con le forze maligne e demoniache, pertanto, riescono a captare le energie negative oltre ad avere grande padronanza e di studiare la malvagità insita in ogni essere malvagio, non-morto o demoniaco. La sede della Gilda risiede a MaskHar, nel Tempio di Hades.


2-SCOPO

I Chierici dell'Ordine sono totalmente legati al Male; scelti dal Dio e affidatari dei Suoi poteri negativi, hanno quale scopo primario il portare il verbo del Sommo tra le genti. Essi s'impegnano con ogni mezzo a loro disposizione nella difesa del credo Divino contro coloro che con i propri gesti o parole ne negano il Verbo, nell’ arduo tentativo di redimerli. Tentando in ogni modo di diffondere la Fede Oscura in ogni dove, con ogni mezzo; tutto ciò che ne viene sono solo mere conseguenze di azione dettate dal Dio.
Lo scopo secondario di ogni chierico è raggiungere la concentrazione suprema del caos, sfruttando ogni attimo libero per meditare ed elevare le proprie conoscenze fino al proprio limite. Altresì la Corporazione tutta s'impegnerà nella difesa del Regno contro minacce esterne che possano coinvolgerlo, se ovviamente ne verrà fatta richiesta. I membri ottempereranno a tale compito impiegando la parola, i poteri concessigli dal Dio e se necessario le armi in cui alcuni di loro si addestrano temprando il proprio corpo.


3-STILE E COMPORTAMENTO

Il chierico è solito vagare tra le genti per portare la parola della Divinità in ogni angolo del Regno; anche se alcuni preferiscono vivere una vita di clausura all'interno del Tempio e nella nera città. Ciò non nega come i membri dell'Ordine temprino il proprio corpo, chi in una certa maniera chi in un altra, anche nell`utilizzo delle armi concessegli. Poiché comprendono come, qualora la parola non riesca a raggiungere il risultato sperato, a essi potrà pervenire la redenzione, tramite l`uso delle armi o in ultima scelta delle proprie invocazioni.
Il Dio Hades infatti dona ai Chierici Oscuri la possibilità di essere il tramite terreno di una parte dei propri mistici poteri, che gli saranno d`aiuto per portare a compimento la propria missione o per fornire appoggio ai propri alleati. Abili perfino nell'uso delle armi con cui ogni giorno temprano e addestrano il loro essere; tentano così di raggiungere il perfetto compromesso fra un guerriero e un mistico, ma non saranno pienamente né l’uno né l’latro. Ogni chierico oscuro si muoverà sempre e comunque con un proprio confratello o consorella, in coppia, a meno che il Patriarca non decida che il compito da lui affidato debba essere svolto senza l'ausilio di nessuno.


4-GERARCHIA

Cariche:
- Patriarca Oscuro (V° liv)
- Vicario della Fede Oscura (IV° liv)
- Vicario del Sangue (IV° liv)
- Vicario dei veleni (IV° liv)
- Diacono del Dolore (III° liv)
- Diacono del Verbo (III° liv)
- Curato Oscuro (II° liv)
- Priore Oscuro (I° liv)
- Accolito di Hades (0° liv)

Le cariche interne dell'Ordine Clericale di Hades sono in ordine gerarchico decrescente:

PATRIARCA OSCURO (CARICA UNICA):
L`Unto dal Dio Hades, in totale empatia con il volere dello stesso. In lui risiedono tutti i poteri del cammino della Conoscenza Oscura e nel qual caso il Curato non possa svolgere la resurgo sarà egli stesso a portarla a termine. A lui i fedeli faranno riferimento in caso di bisogno e sarà lui a guidare la Corporazione in ogni passo, comunicando gli ordini ai suoi più fedeli sottoposti e decretando le missioni che i chierici dovranno intraprendere; tutto ciò ha sempre e solo l'unico scopo di portare il Verbo del Caos nelle Terra, elevando pure il potere dell'Ordine. E’ in assoluto la figura che sul piano spirituale si avvicina più ad Hades.

La carica di Vicario è suddivisa in tre rami, seppur tutti e tre hanno pari valore all'interno della Gilda, ogni Vicario esercita il proprio dominio e risponde solo al Patriarca, fungendo da Maestri nelle proprie arti per i chierici oscuri di grado inferiore:

VICARIO DELLA FEDE OSCURA (CARICA UNICA):
Chierico Anziano che ha ottenuto la totale fiducia dell'Unto dal Dio, ha il compito di istruire, tutelare e controllare l’operato dei Diaconi del Dolore. Il punitore di eresie, colui che marchierà a fuoco gli infedeli e a questi darà al caccia. Profondo conoscitore della Confraternita e delle leggi vigenti, sarà lui la voce ufficiale della Gilda.

VICARIO DEL SANGUE (CARICA UNICA):
Chierico Anziano che ha ottenuto la totale fiducia dell'Unto dal Dio, ha il compito di istruire, tutelare e controllare l’operato dei Diaconi del Verbo. Sarà lui l'occhio lungo della Gilda all'esterno del Tempio, dovrà vagare per il Regno alla ricerca di informazioni e possibili pericoli rivolti alla loro fede. Il migliore fra i chierici nell'uso delle armi. Profondo conoscitore della Confraternita e delle leggi vigenti è il referente esterno della Corporazione per viandanti e cittadini.

VICARIO DEI VELENI (CARICA UNICA):
Chierico Anziano che ha ottenuto la totale fiducia dell'Unto dal Dio, ha il compito di istruire, tutelare e controllare l’operato dei Priori Oscuri. Esperto nell’Alchimia proibita saprà creare unguenti e veleni particolari. A lui il compito di accompagnare i Prelati lungo il periglioso cammino della Redenzione che li porterà ad acquisire le conoscenze divine necessarie. Profondo conoscitore della Confraternita e delle leggi vigenti è il referente interno della Corporazione per viandanti e cittadini.

La carica di Diacono è suddivisa in due rami, seppur entrambi hanno pari valore all'interno della Gilda, ogni Diacono svolge i propri compiti in base alle richieste del suo superiore:

DIACONO DEL DOLORE:
Chierico esperto e temprato da duri addestramenti, a lui il sommo privilegio di punire chi ripudia l'Oscura Fede, di redimerlo e in caso di insuccesso eliminarlo; Custode del Tempio, a lui il compito di difenderlo dai nemici e dagli oppositori della fede, non potrà lasciarlo infatti se non sotto ordine del suo diretto superiore; viene chiamato anche "Inquisitore" ed è un buon conoscitore delle Arti mistiche e delle Arti della Guerra, rappresenta la prima linea dell'ordine durante gli scontri.

DIACONO DEL VERBO:
Chierico esperto e temprato da duri addestramenti, può muoversi dentro e fuori dal tempio a suo piacimento, vagando nelle Lande per poi riportare all'attenzione del Conclave e del Patriarca ciò che più riterrà opportuno. A lui è dato in primis il compito di promulgare la Parola del Sommo fra le genti; viene chiamato anche "Incubo" ed è un buon conoscitore delle Arti mistiche nonché uno fra i migliori chierici iniziato nell'uso delle armi bianche, solitamente agisce nell'ombra.

CURATO OSCURO:
Il chierico che finalmente è giunto a maturazione completa e riveste tale ruolo solo rendendosi degno della totale fiducia del Patriarca. E' lui il cerimoniere ufficiale dell'Ordine, specializzato infatti nei Rituali e nelle Divinazioni, sarà questi che si occuperà della Resurgo dei Campioni di Hades sfruttando le sue grandi doti. Dovrà rispondere delle sue azioni solo al Patriarca e potrà sfruttare a suo piacere i novizi. Ha l'incarico di istruire gli Accoliti su tutto quanto relativo alla storia della Corporazione, alle discipline e regole da seguire all'interno della stessa, e di iniziarli al Verbo.

PRIORE OSCURO:
Chierico che ha ricevuto l'iniziazione al Dio e che dovrà superare un arduo cammino per la concessione dei poteri divini. A lui la mansione di tenere aggiornata la biblioteca ove è contenuto tutto il Sapere della Gilda e custodirla, e sempre a lui il gravoso ruolo di valutatore attento e severo dei neo-corporandi che potrebbero entrar a far parte dell'Ordine. Non può lasciare il Tempio a meno che non sia il suo superiore a comandarlo.

ACCOLITO DI HADES:
Colui che richiede di entrare nell'ordine e se ritenuto idoneo ne entrerà a far parte; dovrà passare un attento esame per venire successivamente iniziato al Dio Hades. Verrà seguito sempre da un Curato che lo aiuterà nella sua iniziazione e veglierà sulle sue azioni. Non può lasciare il Tempio a meno che non sia lo stesso Patriarca a comandarlo.

DIMISSIONARIO:
Colui che è allontanato dall’ordine. La carica va portata per venti giorni.

4.1-Stipendi:

Patriarca Oscuro: 100
Vicario della Fede Oscura: 80
Vicario del Sangue: 80
Vicario dei Veleni: 80
Diacono del Dolore: 70
Diacono del Verbo: 70
Curato Oscuro 60
Priore Oscuro: 50
Accolito di Hades: 30


5-MECCANISMI DECISIONALI

Il Conclave Oscuro è l'organo preposto per tutto ciò che riguarda le decisioni interne alla gilda. Questa assemblea è formata dal Patriarca Oscuro e dai tre Vicari. Il consiglio voterà per qualsiasi decisione, decretando favorevole una mozione solo se questa abbia la maggioranza di voti, in caso di parità il voto del Patriarca varrà doppio.
Il Conclave Oscuro, oltre ha decidere sulle promozioni, i degradi e le espulsioni dalla corporazione, prende decisioni riguardanti i compiti dei corporati; l'assegnazione delle zone al di fuori dal tempio, le missioni e gli interventi che riterranno opportuni. Inoltre durante i consigli verranno proposte tutte le modifiche o restrizioni per quanto riguarda la vita all'interno del tempio.
Oltre a riunirsi una volta ogni mese o nel caso di decisioni urgenti, il Conclave può essere richiesto dai tre Vicari assieme, se le fedeltà o l'operato del Patriarca venga messo in discussione.


6-REQUISITI DI AMMISSIONE

Tutti gli aspiranti verranno esaminati dai Prelati Oscuri tramite un colloquio e a seguire un particolare esame in cui si verificherà l'abilità del futuro chierico, proprio come in una scuola. I risultati degli esami di ammissione verranno tenuti segreti e comunicati solo ai diretti interessati. Non esistono date preposte per le richieste di ammissione.

I requisiti per entrare in gilda sono:

- Indole oscura in conformità con la contea di Maskhar

- Potranno entrar a far parte della corporazione tutti i Drow, gli Umani, i Mezzelfi, i Nani e gli Elfi Alti, quest'ultimi previo colloquio maggiormente dettagliato, che ne attesti la certa appartenenza all'Oscuro.

//OFF
Requisiti per l'ammissione:

- Una buona conoscenza del GdR, delle sue regole e del presente statuto;
- Buona conoscenza delle razze presenti nel GdR e della geografia del Regno assieme alle meccaniche di gioco;
- 300 punti di status e almeno 20 giorni di permanenza in land;

Gli allineamenti ammessi sono:
Legale Malvagio
Neutrale Malvagio
Caotico Malvagio


7- CARRIERA, DIMISSIONI E ESPULSIONI

I corporati potranno aumentare il loro grado all'interno della gilda superando le prove che di volta in volta verranno loro sottoposte. Il metro di giudizio per la promozione è il livello di saggezza e di conoscenza acquisito durante la preparazione alle prove.
L'esame consiste in una serie di prove e argomentazioni che il Chierico in esame dovrà sostenere davanti al Conclave Oscuro. A seconda del tipo di esibizione fornita dal Corporato verrà, se superato l'esame, promosso ad un grado specifico per le sue caratteristiche e non seguendo per forza un ordine gerarchico.

Un chierico può essere degradato per inadempienza al compito affidato dal Patriarca, per comportamento scorretto con i membri dell'Ordine e gli alleati, per aver insultato Il Sommo con parole o azioni o infine per aver disonorato l'Ordine dei chierici Oscuri.

//OFF
I degradi e le espulsioni possono avvenire per:
- Assenza ingiustificata del giocatore.
- Gioco scorretto e violazione al regolamento del sito
- Cambio di allineamento.


8- VARIE:

Il Saluto ufficiale della Corporazione, che può essere adottato anche nel Regno, è "Gloria de Profundis Hades"

Oggetti:

Verga: Ogni chierico viene munito di una Verga che rappresenta il suo grado all'interno dell'Ordine; essa ha incastonata una pietra che brilla d'una fioca luce oscura. Ha inoltre la capacità di riconoscere i prescelti da Hades pulsando quando si accosta ad uno di essi e perde ogni luminescenza in presenza di seguaci di Hera.

Cattura Anime: Il Patriarca Oscuro porterà con se una piccolo contenitore, di forma e materiale variabile, in cui verranno rinchiuse le anime dei propri nemici; questo oggetto è chiamato "Cattura Anime"

-Catalizzatore:

La gilda possiede un catalizzatore per le invocazioni, seppur esso deve sempre essere accompagnato da una specifica preghiera perché l'invocazione al Dio Hades vada a buon fine:

L'oggetto maledetto che incanala le energie è l'anello che tutti i chierici portano all'anulare della mano destra.

-Armi e Armature:

E' preferibile che i Corporati non usino Armature Pesanti, bensì quelle medie o leggere, dato che essendo il loro un potere divino e proveniente da entità superiore esso non verrà disturbato da legami terreni come armature o elmi.
Seppur sia la Fede l'armatura ed il veicolo attraverso cui prendono forma le proprie invocazioni dono del Dio Hades.

Oltre ai pugnali ci sono cinque armi di cui i chierici dispongono.

Armi ammesse:

Bastone a due lame
Balestra leggera
Spada a una mano
Scimitarra
Scudo: leggero - medio

-Animali:

Gli appartenenti all'Ordine Clericale di Hades venerano il lupo nero; credono infatti che il Dio si reincarni durante la Lux Lunae in una di queste bestie e vaghi per le terra portando caos e morte. Indi ad ogni chierico che verrà iniziato al verbo verrà fatto dono di un cucciolo di lupo nero che questi dovrà allevare ed accudire.

-Festività:

SOLIS OBSURITAE:
La "Solis Obscuritae" è un'antica festività celebrata dai discepoli del Sommo; festa profondamente legata alla "Lux Lunae". Si svolge nei giorni del 20 e del 21 Ottobre, ovvero alla vigilia della "Morte del Sole"; giorni nei quali il Sole viene oscurato dalla luna durante un'eclissi solare lunga ore.

LUX LUNAE:
La "Lux Lunae" è un antica festività celebrata dai discepoli del Sommo; festa profondamente legata al "Solis Obscuritae". Si svolge fra la notte del 20 e del 21 Aprile, ovvero durante la "Nascita della Luna Nuova"; notte nella quale la Luna si allinea con la sfera solare durante un'eclissi lunare.

CARNARIE:
Festa celebrata in due periodi; fra i primi due giorni di Agosto e fra i primi due giorni di Febbraio, sempre e solo in onore di Hades; In queste particolari notti viene sacrificato un essere vivente al Sommo in segno di gratitudine e rispetto verso questi, il sangue della vittima sacrificale verrà poi raccolto in un contenitore e dovrà essere bevuto da ognuno dei presenti.

MORS CONSTRICTI:
Il rituale della "Mors Constricti" esprime un profondo pensiero religioso le cui origini si perdono nella notte dei tempi. Si svolge dal 17 al 23 Dicembre, particolare periodo in cui le stelle s'allineano per assecondare un particolare rito fra i discepoli dell'Ordine, rito che si svolgerà con scambi di fluidi sanguigni da parte di questi. Si eseguirà un particolare rito in cui il legame fra i figli del Sommo diverrà indissolubile, "Uniti nella Morte".

-Finanziamento della Corporazione:

Coloro che fanno parte della Confraternita saranno tenuti a versare mensilmente parte del loro stipendio secondo direttive e modalità così stabilite per la manutenzione del Tempio e per provvedere ai pagamenti della stessa.

Patriarca Oscuro = 300 monete
Maestro della Fede Oscura = 240 monete
Vicario del Sangue = 240 monete
Vicario dei Veleni = 240 monete
Diacono del Verbo = 210 monete
Diacono delle Ombre = 210 monete
Curato Oscuro = 180 monete
Prelato Oscuro = 150 monete
Accolito di Hades = 90 monete
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://chiericihades.freeforumfree.com
 
Statuto dell'Ordine Clericale di Hades
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» la storia dell'imperatore
» Scrat dell'era glaciale ( materia verde).
» info guanti dell'idra
» Ordine di fasi
» angeli dell'assoluzione...

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Ordine Clericale di Hades :: Gilda :: Statuto della Corporazione-
Andare verso: